CapalBIO Fattoria è su Facebook

Dove Acquistare Lavora con Noi Press Room

IT

Le nostre viti

Terra & Uva

La nostra azienda agricola biologica sorge su un terreno composto prevalentemente da argille, sostanze organiche e da un’importante presenza di scheletro.
In principio l’area era molto sassosa e argillosa e presentava notevoli difficoltà di drenaggio, ma con un grande e certosino lavoro di bonifica l’abbiamo resa permeabile permettendogli di trattenere acqua nella giusta quantità.
Prima di coltivare la vigna abbiamo analizzato la terra che ci ospita e scelto insieme all’enologo gli 11 ettari che avrebbero garantito la produzione di uve rosse e bianche di grande qualità.
L’area selezionata, dalla toponomastica, prende il nome di “Sassi Neri” e dalla sua denominazione nasce il nome del nostro vino rosso DOC Sassi Bruni, che rimanda proprio alla terra di provenienza e alla composizione chimica e fisica del terreno.

Le nostre uve >>

Per la nostra produzione abbiamo deciso di scegliere vitigni autoctoni, storicamente presenti nell’area della Maremma Toscana e tra questi spicca soprattutto il Sangiovese.
La scelta è ricaduta sul Sangiovese grosso di Toscana, un’uva di grandissima soddisfazione, con un bell’acino e molto zuccherina, su marze che sono o di Brunello o di Morellino di Scansano (DOCG della provincia di Grosseto).
Proprio per avere un risultato che andasse a premiare l’alta qualità abbiamo deciso di dividere in due parti l’appezzamento di Sangiovese.
Per i nostri vini rossi biologici, il Rosso di Capalbio Riserva “I Caprai”, i Sassi Bruni DOC e i Filari di Luna IGT, risulta di enorme importanza una lunga esposizione dell’uva sul versante che va da Sud a Sud-Ovest.


L’altro vitigno è rappresentato dall’Ansonica Costa d’Argento, anch’esso autoctono, tipico dell’Argentario, difficile da lavorare e da curare, con un’uva che va necessariamente ingentilita.
Il bianco è esposto in parte a Nord-Ovest in parte a Nord-Est poiché un’esposizione al sole troppo prolungata crea problemi dal punto di vista dei profumi e della tenuta complessiva dell’uva.
Non abbiamo quindi una purezza dell’ansonica, ma arriviamo all’80% nei Sassi Chiari DOC, rendendola più “gentile” con altri vitigni, andando a stemperare la grande corposità di questo bianco molto interessante. La DOC Ansonica è composta da Argentario, Isola del Giglio, Capalbio e quindi Orbetello.

Ma non solo Sangiovese ed Ansonica, nella nostra azienda agricola abbiamo anche vitigni di carattere internazionale come il Cabernet Franc, il Cabernet Sauvignon, il Merlot, l’Alicante e il Petit Verdot.
Per quanto riguarda i bianchi abbiamo Sauvignon, Viognier e il Greco di Tufo il quale contribuisce a donare una maggiore acidità all’ansonica ingentilendo il vino, rendendolo più fresco e adatto ad un’alimentazione più leggera.

CapalBIOfattoria ha scelto sin dall’inizio di produrre solo vini biologici con soglie di solfiti decisamente inferiori rispetto ai vini convenzionali, utilizzando esclusivamente e metodi rispettosi dell’ambiente. Il marchio di biologico europeo è controllato a monte, e va dall’analisi della vigna fino a quella del vino, il che risulta fondamentale per dar vita ad un prodotto di grande qualità.


Scopri i nostri prodotti